Luci di Natale alla Don Salvatore Vitale

 

Un cartellone ricco di eventi dal sapore natalizio in un luogo come la scuola che intende essere ponte educativo tra le famiglie e la società.

E' questo il senso di alcune manifestazioni che si sono svolte in questa prima tranche di giornate festive presso il nostro Istituto: musica, teatro e ragazzi protagonisti, per un Natale all'insegna della condivisione emozionale, spegnendo i  cellulari ed accendendo il cuore. Al via con lo spettacolo di Lino Barbieri, sabato 21 dicembre, presso l'auditorium della sede centrale: un viaggio metaforico tra i mali attuali della società, dall'abuso della tecnologia alla violenza domestica, passando per le discriminazioni sociali.

L'evento, organizzato dal'Associazione di promozione sociale "Selene", è stato anche un'occasione per premiare il cantante Mario Trevi e lo stesso Barbieri, in un'aula teatro animata da tante famiglie e arricchita dalla presenza del sindaco di Giugliano, Dott. Antonio Poziello, dall'Assessore alla fascia

costiera, Carla Rimoli, e dal nostro Dirigente scolastico, Dott Giovanni Fornataro. Presenti in sala anche il consigliere comunale Giuseppe Di Girolamo e la presidentessa dell’associazione ‘Selene’, organizzatrice dell’evento, Giovanna Esposito.

Venerdi 27 dicembre si sono riaccese, poi, le luci sul palco per il tradizionale spettacolo di Natale dell'Accademia Cimarosa: la manifestazione, che ricorda la quarta edizione del premio Basile, ha visto

la partecipazione straordinaria del maestro Claudio Mattone e del gruppo musicale Neri per Caso. Due ore di buona musica, ricordando alcuni successi di Renzo Arbore in un contesto educativo che ancora una volta vuole gettare le basi di una rinascita del territorio, e che vede la scuola non solo come ambiente di apprendimento, ma anche come luogo di aggregazione e sinergia tra giovani.

 

 

Ultima modifica 30 dicembre 2019