ANTER - Vitale: Energie rinnovabili in un sodalizio che dura da anni

 

Un invito al rispetto dell’ambiente, attraverso l’utilizzo di energie alternative per uno sguardo positivo verso il futuro. È questo uno dei messaggi di cui si è fatto nuovamente portatore il nostro Istituto nelle giornate del 13 gennaio in succursale e del 4 febbraio in centrale con il progetto ANTER "Il sole in classe”, un appuntamento classico con le tematiche dell’ecologia e della rinnovabilità che vede protagonisti gli alunni della scuola in maniera formativa per sensibilizzare sulle opportunità economiche e ambientali della green economy.

L’iniziativa ha visto la presenza del dott. Vincenzo Palumbo, ambasciatore dell’Associazione Nazionale Tutela Energia Rinnovabili, che ha incontrato gli studenti delle classi prime per parlare di salvaguardia del pianeta e risparmio energetico attraverso un dibattito interattivo e attività ludiche educative, con cui i ragazzi hanno potuto apprendere, divertendosi, la cultura della sostenibilità.

Porte aperte ai valori dell’energia pulita attraverso dunque la partecipazione ad un concorso scolastico che permetterà all’istituto vincitore la possibilità di usufruire per un anno di fornitura elettrica a titolo gratuito. Il progetto è frutto di una campagna di diffusione dei valori ecosostenibili presenti tra gli obiettivi per le nuove generazioni, di cui il nostro Istituto si fa portavoce con l’Agenda 2030.  

Già nelle scorse settimane l’Ambasciatore aveva incontrato gli alunni delle classi prime del nostro Istituto. Gli incontri, basati su attività didattiche ludiche e accattivanti, erano stati dedicati all'importanza delle energie rinnovabili per l'uomo e il nostro pianeta intorno al progetto “Salviamo il respiro della Terra”. 

Gli alunni della prima e della seconda Q, guidati dalla professoressa Yone Iacono, hanno  realizzato un elaborato: un collage su supporto di materiale riciclato realizzato con carta da giornale. L’elaborato affronta la tematica ambientale legata ai cambiamenti climatici e propone, per risolvere il problema del riscaldamento globale, soluzioni"piccole" cioè azioni che ogni cittadino può compiere ogni giorno (come ad esempio riciclare, differenziare, non sprecare cibo e alimenti) e “grandi”, promuovendo, come fa l'ANTER, l’uso delle energie rinnovabili.

Un ringraziamento speciale va all'ambasciatore per la sua disponibilità ed alle professoresse Testa, Barretta, Longobardi e Iacono per l'attenzione con cui hanno curato e continueranno a coordinare gli eventi.

ANTER

Vitale Logo Salviamo il pianeta Gruppo Anter Palco Ragazzi platea Gruppo 2
Ultima modifica 09 febbraio 2020