Emergenza CoViD 19 - Sospensione attività didattiche

 

In relazione alla emergenza epidemiologica in atto, si dà atto che il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri a data 17 maggio 2020, che si riporta in allegato, nell’ambito delle misure per il contrasto ed il contenimento sull’intero territorio nazionale del virus COVID-19, proroga al 14 giugno la sospensione delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado già in essere fino al 17 maggio 2020.

Restano sospese anche le iniziative di scambio e gemellaggio, le visite guidate, le uscite didattiche e le riunioni degli organi collegiali in presenza.

Per la durata della sospensione, dirigenti scolastici e docenti restano impegnati nella gestione e nel miglioramento delle modalità di didattica a distanza già in essere, avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità e bisogni educativi speciali.

Salvo eventuali diverse indicazioni che dovessero seguire, le attività didattiche a distanza termineranno venerdì 5 giugno.

I servizi e le attività di segreteria resteranno disponibili mediante il ricorso a procedure di lavoro agile nel rispetto del D.L. 18/2020. Servizi erogabili solo in presenza saranno garantiti su appuntamento tramite richiesta da inoltrare a mail istituzionale (namm297002@istruzione.it o namm297002@pec.istruzione.it). 

Per ogni ulteriore dubbio, si rinvia anche alla pagina resa disponibile sul portale del Ministero dell'Istruzione all'indirizzo www.istruzione.it/coronavirus/index.shtml

Ultima modifica 20 maggio 2020