Spazi e Strumenti STEM

Il progetto si inserisce nell’ambito dell’azione #4 “Ambienti per la didattica digitale
integrata” del Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD) e ha la finalità di realizzare spazi
laboratoriali, completi di strumenti digitali per l’apprendimento delle STEM Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica).

Il Ministero per la Pubblica Istruzione intende, all'interno dei fondi dell'Unione Europea di NextGenerationEU, promuovere la realizzazione di spazi laboratoriali e la dotazione di
strumenti digitali idonei a sostenere l’apprendimento curricolare e l’insegnamento delle discipline STEM da parte delle scuole.
Il potenziamento dell’apprendimento delle STEM costituisce oggi una priorità dei sistemi educativi a livello globale sia per educare le studentesse e gli studenti alla comprensione più ampia del presente e alla padronanza dagli strumenti scientifici e tecnologici necessari per l’esercizio della cittadinanza sia per migliorare e accrescere le competenze richieste dall’economia e dal lavoro.
L’innovazione delle metodologie di insegnamento e apprendimento delle STEM nella scuola
rappresenta, altresì, una sfida fondamentale per il miglioramento dell’efficacia didattica e per
l’acquisizione delle competenze tecniche, creative, digitali, delle competenze di comunicazione e collaborazione, delle capacità di problem solving, di flessibilità e adattabilità al cambiamento, di pensiero critico.
L’investimento sulle STEM da parte delle istituzioni scolastiche, accanto all’innovazione didattica del curricolo e delle metodologie, necessita di tecnologie, risorse e spazi dedicati, affinché le studentesse e gli studenti possano osservare, creare, costruire, collaborare e imparare, utilizzando strumenti didattici e digitali innovativi. 

Allegati
Autorizzazione per l'attuazione del progetto prot. 43717 del 10/11/2021
Candidatura su piattaforma PNSD del 14/06/2021
Avviso 10812 del 13 maggio 2021